Si è svolta domenica 24 febbraio a Castelfranco Veneto l’assemblea elettiva di Afi-Treviso (Associazione di Famiglie) per eleggere il direttivo e il presidente dell’associazione. Per il triennio 2019/2021 entrano nel nuovo direttivo Paolo Zardo di Castello di Godego, Mara Parolin e Romina Busnardo di Loria e Roberto Stortolani di Castelfranco Veneto, mentre vengono riconfermati Roberto Girardi di Castelfranco Veneto e Cristina Bordignon di San Martino di Lupari. A guidare l’associazione per il secondo mandato viene riconfermato nel ruolo di presidente Alessandro Ghedin architetto, 44 anni, di Castelfranco Veneto.

L’Afi è una realtà nata a Verona nel 1991 ed ora diffusa in tutto il territorio nazionale attraverso varie confederazioni locali. Fa parte del Forum delle Associazioni familiari a livello provinciale, regionale e nazionale. L’associazione è senza fini di lucro, laica ed apartitica per statuto, opera per la promozione della famiglia e perché la famiglia recuperi il diritto di cittadinanza che le spetta a livello sociale e politico. Negli anni ha preparato vari amministratori locali che con impegno e responsabilità hanno dato vita a progetti concreti che hanno saputo produrre buone pratiche di riferimento per altri. Con i suoi rappresentanti partecipa ai tavoli di lavoro che interessano la famiglia presso le istituzioni pubbliche a Roma portando il proprio punto di vista e promuovendo azioni concrete.

Afi-Treviso si è propagata soprattutto nell’area della castellana, ma è presente anche a San Martino di Lupari, Mogliano Veneto, Vedelago, Tezze sul Brenta, Scorzè… e conta circa 150 famiglie iscritte. Far parte dell’associazionismo familiare significa sostenere e promuovere la bellezza delle nostre famiglie che rappresentano la cellula fondamentale della società in cui viviamo.

Se sta bene la Famiglia, sta bene il Paese!

Se vuoi saperne di più seguici su Facebook nella pagina Afi Treviso e visita il nostro sito www.afitreviso.it