Associazione delle famiglie - Treviso

VACANZE IN MONTAGNA con l'Afi

Venerdì 13 Aprile 2012

 Passo Rolle 2012, 4 - 18 agosto 2012. VACANZE A MISURA DI FAMIGLIA

Cari amici "della Val d'Aosta", come già scritto, la casa in Valle d'Aosta quest'anno non viene aperta. Abbiamo trovato una opportunità al Passo Rolle.

Si tratta di un hotel 3 stelle ristrutturato di recente, che viene adesso offerto in autogestione nella stagione estiva. Informazioni al sito  http://www.hotelalpenrose.it/

E' dotato di vari comfort: camere a 2-3-4 posti letto, sono con balcone, dispongono di servizi privati con box doccia, TV color e asciugacapelli. C'è ampio spazio esterno, stanza per ricovero zaini e scarponi, altra sala chiusa per i nostri giocatori di carte, altra sala davanti al bar. Moquette nuova nelle camere, travi a vista, ascensore <<SCARICA IL PROGRAMMA>>.
Dal punto di vista escursionistico e paesaggistico la zona è molto bella.
Passo Rolle sorge a 1984 metri sul livello del mare, al centro del Parco Naturale Paneveggio - Pale di San Martino, ed è dominato dal Cimon della Pala (3186 m), il "Cervino delle Dolomiti", e dalla Cima Vezzana (3192 m), in uno scenario di incomparabile e rara bellezza.
Dista 9 km da San Martino di Castrozza con il quale è perfettamente integrato sotto il profilo turistico. Nell´area spiccano i laghetti di Colbricon, attorno ai quali furono ritrovati i segni di insediamenti preistorici, e la Baita Segantini con la Capanna Cervino, immerse in un´atmosfera da fiaba.
Dal Passo Rolle si raggiunge facilmente la Val Venegia, area naturalistica tra le più belle e incontaminate dell’intero Trentino, solcata dal Rio Travignolo e caratterizzata da rare specie floreali.
Si raggiungono svariati rifugi sulle Pale di San Martino. Con la funivia si accede all'altopiano della Rosetta con (l'ormai minuscolo) ghiacciaio della Fradusta.
In circa un'ora di auto (spostamento medio delle nostre escursioni in val d'Aosta) si arriva a Palafavera o ad Agordo, per entrare sul Civetta; si gira intorno al Gruppo delle Pale per entrare nelle stupende Val Canali o Valle di Gares; in mezz'ora al Passo San Pellegrino, per accedere alla Marmolada. In venti minuti a Predazzo e quindi in Val di Fiemme.

Insomma un luogo che promette bellissime passeggiate e grandi camminate in quota. Spero ne siate anche voi attratti, come lo siamo noi.